Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

European Union Film Festival 2019

Data:

01/12/2019


European Union Film Festival 2019

Si svolgerà a Shanghai (Premiere Broadway Cinema Kerry Center e Palace Cinema L+Mall Center) e Nanchino (Lumiere Nanjing Hexi Golden Eagle World Cinema) la dodicesima edizione dell’European Union Film Festival, organizzata dalla Delegazione dell’Unione Europea in Cina (nov/dic 2019).

Un film italiano presente nella sezione "Life&Society": Il traditore di Marco Bellocchio. Il film, nominato a Cannes per il migliore film, ha ricevuto numerosi apprezzamenti in Cina sia di pubblico che di critica, ed è stato salutato come uno dei migliori film europei degli ultimi anni. 

Lo European Union Film Festival (EUFF) è diventato nel corso degli anni uno dei maggiori eventi culturali europei in Cina, non solo perchè promuove la migliore e più recente produzione cinematografica europea, ma anche perché rappresenta un importante momento di presentazione della realtà contemporanea dei 28 paesi membri dell’Unione Europea.

Quest'anno il Festival sarà presente in sette città: Pechino, Shanghai, Chengdu, Jinan, Nanchino, Changsha e Shenzhen.

Per maggiori informazioni su EUFF 2019: LINK

Il traditore

Regia: Marco Bellocchio Attori: Pierfrancesco Favino, Maria Fernanda Candido, Fabrizio Ferracane, Luigi Lo Cascio, Fausto Russo Alesi, Giovanni Calcagno Produzione: IBC Movie, Kavac, Rai Cinema, Ad Vitam, Match Factory Productions, Gullane, Arte France Paese: Italia/Francia/Germania/Brasile Anno:2019 Genere: Drammatico

Il film di Marco Bellocchio, presentato in anteprima mondiale alla 72esima edizione di Cannes, dove ha ricevuto 13 minuti di applausi, racconta del primo grande pentito di mafia, Tommaso Buscetta. Buscetta, fuggito in Brasile in seguito alla guerra fra le cosche mafiose in cui è risultato vincitore Totò Riina, viene arrestato ed estradato in Italia. Qui il giudice Giovanni Falcone gli offre la possibilità di collaborare con la giustizia, Buscetta sostenendo che la nuova Cosa nostra avesse perso la sua identità quindi non ritenendosi un pentito. A seguito della sua collaborazione verrà istituito il Maxi-Processo, e, dopo la strage di Capaci, Buscetta deciderà di fare i nomi più eccellenti della politica.

 

*Vendita di biglietti online sull'APP Maoyan 猫眼 e offline in sale cinematografiche ospitanti, dal 29 novembre mezzogiorno per la tappa di Nanchino e dal 3 dicembre per Shanghai.

 

Informazioni

Data: Da Dom 1 Dic 2019 a Dom 15 Dic 2019

Ingresso : A pagamento


728